Sex & Gender Medicine: impatto delle influenze culturali e sociali sulla salute nell’uomo e nella donna. Lo studio delle differenze e l’esperienza Covid 19

Stati Generali delle Donne
 Registrazioni chiuse
 
23
Data: Giovedì 4 Giugno 2020 17:00

Lo studio delle differenze tra uomo e donna sembra essere scontato, dal punto di vista medico, ma così non è. La visione della scienza applicata all’essere umano è sempre stata di tipo maschile perché l’insegnamento della medicina, gli orientamenti e la pratica clinica sono stati gestiti da uomini. Negli ultimi anni è stato chiesto a gran voce un cambiamento di tendenza, ma il messaggio tarda ad essere recepito.

Uomo e donna sono diversi sia per ragioni biologiche, legate al sesso e quindi al patrimonio genetico, sia per ragioni sociali. Il diverso ruolo,  e il retaggio di una mentalità che crede in una diversa affidabilità nel sentire e nell’esprimere, creano differenze che impattano sulla nostra salute. I termini “sesso” (con riferimento alla biologia) e “genere” (con riferimento al ruolo nella società) indicano due principi diversi e soprattutto non sono sinonimi. A volte si sovrappongono, si condizionano a vicenda, ma si non fondono. Una chiara distinzione tra questi due termini aiuta a capire come poter analizzare ed affrontare le diverse patologie nei due sessi.

Una di queste condizioni è l’attuale pandemia da Coronavirus durante la quale uomini e donne si ammalano in percentuali diverse, e poi in misura ancora diversa si complicano, muoiono oppure sopravvivono. Cerchiamo di comprendere il perché.


Questo incontro si svolgerà a distanza con l'ausilio di Zoom cloud meeting. A chi si iscriverà, cliccando su "Iscrizioni" verranno inviati i dettagli dell'incontro e le modalità di accesso.

Interverrà

La Dr.ssa med. Susanna Grego, FMH cardiologia, Capo Clinica, Unità malattie cardiovascolari rare Cardiocentro Ticino.

 

 

Altre date


  • Giovedì 4 Giugno 2020 17:00

Powered by iCagenda